La Spezia luoghi della cultura

Dall’arte moderna a quella classica, dall’evoluzione dei trasporti al museo tecnico navale. Il circuito museale di Spezia propone un percorso a cavallo tra passato e presente con le sue numerose offerte culturali.

Apri la mappa

Museo Archeologico Castello San Giorgio

Nel restaurato Castello di San Giorgio, alto sulla città storica, ha sede il Museo Archeologico “Ubaldo Formentini”, dove i reperti ordinati offrono un indispensabile percorso per conoscere la frequentazione e l’uso del territorio lunigianese dalla Preistoria all’Età medievale. I due nuclei principali del Museo sono rappresentati dal gruppo delle enigmatiche statue stele e dalla collezione Fabbricotti, vale a dire la vasta raccolta di materiale romano proveniente da Luni e già appartenente alla famiglia Fabbricotti. Dalle terrazze del Castello, animate da manifestazioni estive, lo sguardo giunge a comprendere tutto il Golfo, le sue colline ed il lucore perenne delle Alpi Apuane.

Orario
Lunedì:10:30 – 17:00
Martedì:10:30 – 17:00
Mercoledì:10:30 – 17:00
Giovedì:10:30 – 17:00
Venerdì:10:30 – 17:00
Sabato:10:30 – 17:00
Domenica:10:30 – 17:00

Indirizzo
Via XXVII Marzo, La Spezia

Telefono
+39 0187 751142

E-mail
museo.sangiorgio@comune.sp.it

Accesso disabili

Museo Etnografico Giovanni Podenzana e Museo Diocesano

Nello sconsacrato oratorio di San Bernardino è ospitato il Museo Etnografico, che trae origine dalle indagini di Giovanni Podenzana, l’appassionato raccoglitore che sullo scorcio del XIX secolo recuperò elementi della tradizione popolare e della vita associata del contado che stava svanendo sull’onda dell’industrializzazione. A questa sezione si assommano le collezioni extraeuropee, derivate dai numersoi viaggi compiuti dallo stesso Podenzana. Gli spazi sono divisi con il Museo Diocesano della Spezia, ad integrazione di quelli di Sarzana e Brugnato, nel quadro della complessa vicenda storica della Diocesi di Luni.

Museo Etnografico Giovanni Podenzana

Orario
Giovedì:10:00 – 12:30
Venerdì:10:00 – 12:30 – 16:00 – 19:00
Sabato:10:00 – 12:30 – 16:00 – 19:00
Domenica:10:00 – 12:30 – 16:00 – 19:00

Indirizzo
Via Prione 156, La Spezia

Telefono
+39 0187 727781

E-mail
museo.etnografico@comune.sp.it

Accesso disabili

Museo Diocesano

Orario
Giovedì:10:00 – 12:30
Venerdì:10:00 – 12:30 – 16:00 – 19:00
Sabato:10:00 – 12:30 – 16:00 – 19:00
Domenica:10:00 – 12:30 – 16:00 – 19:00

Indirizzo
Via del Prione, 156, 19121 La Spezia SP, Italia

Telefono
+39 0187 727781

E-mail
museodiocesano.sp@libero.it

Museo Civico Amedeo Lia

Il Museo Lia, nato nel 1996 in seguito alla donazione del grande collezionista al Comune della Spezia, è ospitato nel seicentesco complesso conventuale di San Francesco di Paola posto lungo la via Prione, per l’occasione recuperato ed adattato all’esigenze di allestimento. Gli importanti nuclei collezionistici costituiscono un approfondito viaggio nella storia dell’arte: dipinti dal XIII al XVIII secolo, e fra questi opere di Pietro Lorenzetti, Matteo di Giovanni, Tiziano, Tintoretto, Pontormo, avori, smalti, miniature, bronzi, oreficerie, sculture in marmo e terracotta, vetri e cristalli di rocca, in un compendio temporale che va dall’Età classica fino al XVIII secolo.

Orario
Martedì:10:00 – 18:00
Mercoledì:10:00 – 18:00
Giovedì:10:00 – 18:00
Venerdì:10:00 – 18:00
Sabato:10:00 – 18:00
Domenica:10:00 – 18:00

Indirizzo
Via del Prione 234, La Spezia

Telefono
+39 0187 727220

E-mail
museolia.reception@comune.sp.it

Accesso disabili

Civico Museo del Sigillo e mostra permanente di Agostino Fossati

Attigua al Museo Lia, la Palazzina delle Arti è sede dell’esposizione permanente della monografica dedicata a Agostino Fossati (1830-1904), pittore paesaggista che illustra la Spezia, il suo Golfo e il territorio, e della collezione dei sigilli, oltre alla Biblioteca speciale d’Arte e Archeologia. Il Civico Museo del Sigillo, la più grande collezione sfragistica mai riunita, deriva dalla donazione dei coniugi Capellini e raccoglie oggetti di epoca e provenienza molto lontane, da quelli dell’antico Egitto a matrici prodotte in Cina, Tibet e Nepal, per giungere ai sigilli occidentali, datati dal Medioevo alla prima metà del Novecento.

Orario
Martedì:10:00 – 18:00
Mercoledì:10:00 – 18:00
Giovedì:10:00 – 18:00
Venerdì:10:00 – 18:00
Sabato:10:00 – 18:00
Domenica:10:00 – 18:00

Indirizzo
Via del Prione, 234, 19121 La Spezia SP, Italia

Telefono
0187 727220

E-mail
museo.sigillo@comune.sp.it

Biblioteca Speciale di Storia dell’Arte e Archeologia

Al piano terra della Palazzina delle Arti “Lucio Roberto Rosaia” ha sede la Biblioteca specializzata in arte e archeologia, dove viene svolta attività di supporto per le attività didattiche, di studio e di ricerca dei Musei Civici. Contigua al Museo Lia, la neogotica Palazzina delle Arti ospita inoltre il Museo del Sigillo e la mostra permanente dedicata al pittore vedutista Agostino Fossati, costituendo così un complesso culturale di particolare importanza e pregio per la Città.

Orario
Lunedì:08:15 – 13:00
Giovedì:08:15 – 13:00

Indirizzo
Via del Prione 238, La Spezia

Telefono
0187727918

E-mail
biblioteca.arte@comune.sp.it
Accesso disabili

Museo Nazionale dei Trasporti

Nel quartiere di Gaggiola, nella parte nord occidentale della Città, oltre la Stazione, ha sede la Sezione Ferroviaria del Museo Nazionale dei Trasporti, nato nel 1991 con lo scopo di reperire, restaurare e conservare locomotive, rotabili ferroviari e tutto il materiale riferibile al trasporto su rotaia. Oltre alla conservazione dei mezzi il Museo utilizza i treni d’epoca in occasioni di specifiche manifestazioni, di carattere storico, turistico e culturale.

Orario
Sabato:09:00 – 17:00

Indirizzo
Via Fossitermi, 19122 La Spezia SP, Italia

Telefono
0187718912

E-mail
contatti@museonazionaletrasporti.it 

Mediateca regionale ligure Sergio Fregoso

La Mediateca Regionale Ligure “Sergio Fregoso” è ubicata nella parte occidentale della Città, non lontana da Piazza Brin, compresa nel quartiere Umbertino. La Mediateca, importante polo della memoria visiva e sonora della città della Spezia, ha trovato sede nei ristrutturati locali dell’ex cinema Odeon, e ospita l’Archivio storico della fotografia, il cui scopo è la ricognizione, catalogazione e valorizzazione del patrimonio fotografico storico, con particolare riferimento al territorio locale a partire dalla metà dell’Ottocento. Qui trovano inoltre sede l’Archivio sonoro, la Cineteca storica locale e videoteca, oltre a una Stazione di produzione multimediale e a una sala cinematografica.

Orario
Lunedì:08:15 – 13:30
Martedì:08:15 – 13:30
Mercoledì:14:30 – 18:30
Giovedì:14:30 – 18:30
Venerdì:14:30 – 18:30
Sabato:08:15 – 12:00

Indirizzo
Via Firenze 37, La Spezia

Telefono
0187745630

E-mail
mediateca@comune.sp.it

Biblioteca Civica Ubaldo Mazzini

La Biblioteca Civica viene istituita nel 1898 e provvisoriamente ospitata in due locali a pianterreno del Teatro Civico finoa quando, nel 1906, viene trasferita nella Palazzina Crozza, sede attuale, sotto la direzione di Ubaldo Mazzini, suo primo direttore e insigne studioso di storia locale. La residenza suburbana dei nobili Crozza, progettata dall’architetto Piaggio, ornata dagli affreschi di Luigi Agretti, introdotta da un ampio scalone che dà accesso al piano nobile e alla splendida sala di lettura, già utilizzata come sala da ballo. Oltre al ricco patrimonio librario, con testi antichi di particolare pregio, alla Mazzini è conservato anche l’Archivio storico Comunale, ricco di oltre duemila pezzi datati dal tardo Medioevo fino al secolo scorso.

Orario
Lunedì:08:15 – 19:00
Martedì:08:15 – 19:00
Mercoledì:08:15 – 19:00
Giovedì:08:15 – 19:00
Venerdì:08:15 – 19:00
Sabato:08:15 – 12:00 – 14:00 – 18:00

Indirizzo
Corso Cavour 251, La Spezia

Telefono
0187727515

E-mail
biblioteca.mazzini@comune.sp.it

Accesso disabili

CAMeC Centro d’Arte Moderna e Contemporanea

Il Centro per l’Arte Moderna e Contemporanea (CAMeC) ospita le opere derivanti dal Premio del Golfo, istituzione voluta da Marinetti nel 1933 e ripresa quindi con fortuna negli anni compresi fra il 1949 e il 1965 e poi nuovamente nel 2000, e ancora la Collezione Cozzani e la Collezione Battolini, nuclei di opere del Novecento derivati da donazioni private. Il Museo inoltre si pone come un grande laboratorio aperto alle esposizioni, che a rotazione esplorano la contemporaneità.

Orario
Martedì:11:00 – 18:00
Mercoledì:11:00 – 18:00
Giovedì:11:00 – 18:00
Venerdì:11:00 – 18:00
Sabato:11:00 – 18:00
Domenica:11:00 – 18:00

Indirizzo
Piazza Cesare Battisti 1, La Spezia

Telefono
0187 727530

E-mail
camec@comune.sp.it

Accesso disabili

Museo Tecnico Navale

Il Museo Tecnico Navale della Spezia è il maggiore museo navale d’Italia e uno tra i più antichi al mondo. Conserva cimeli e reperti testimonianze di navigazioni, esplorazioni, battaglie, esperienze scientifiche, invenzioni, innovazioni. Fu istituito per mantenere vivo il culto delle tradizioni della Marina Militare, raccogliere e custodire gli oggetti che parlano del suo passato e documentare l’evoluzione tecnica legata al mare e alla marineria. Di massimo rilievo è la raccolta delle polene, sculture lignee di pregevole valore che datano a partire dalla fine del XVIII secolo, la storia affascinante di alcune delle quali è ancora avvolta nel mistero.

Orario
Lunedì:09:00 – 19:30
Martedì:09:00 – 19:30
Mercoledì:09:00 – 19:30
Giovedì:09:00 – 19:30
Venerdì:09:00 – 19:30
Sabato:09:00 – 19:30
Domenica:09:00 – 19:30

Indirizzo
Viale Giovanni Amendola, 1, 19123 La Spezia SP, Italia

Telefono
018778476

E-mail
info@historicalmaritimesociety.org 

Teatro Civico

Nato alla fine a metà dell’Ottocento come costruzione ispirata ai canoni del neoclassicismo, il Teatro Civico cittadino è stato completamente ristrutturato riprogettato nel 1933 dall’architetto Franco Oliva, assumendo l’attuale aspetto Déco. Le decorazioni esterne ed interne, oltre a quelle della cupola posta a copertura della sala, apribile, sono opera dello scultore Augusto Magli. Le cinque statue (la Musica, la Tragedia, l’Arte plastica, Il Golfo e la Città della Spezia) che decoravano la facciata e l’entrata del vecchio teatro furono rimosse e collocate nei giardini pubblici. I busti bronzei esposti nell’atrio, opera di Rino Mordacci, raffigurano il compositore e direttore d’orchestra Domenico Cortopassi e il baritono Emilio Bione. La sala ha colori tenui e superfici lisce, le decorazioni sono semplici ed eleganti.

Biblioteca Civica Pietro Mario Beghi

La nuova Biblioteca Beghi, situata nella parte orientale della città, nel quartiere Canaletto, è stata inaugurata nel 2017, recuperando lo storico capannone già ricovero degli autobus cittadini. La Biblioteca Beghi conserva intatte le caratteristiche architettoniche della struttura dismessa con l’aggiunta di un nuovo volume, e costituisce un importante recupero di archeologia industriale. Negli ampli spazi della struttura trova sede anche un piccolo auditorium e l’archivio storico dell’Istituto spezzino per la Storia della Resistenza e dell’Età contemporanea.

Orario
Lunedì:08:15 – 19:00
Martedì:08:15 – 19:00
Mercoledì:08:15 – 19:00
Giovedì:08:15 – 19:00
Venerdì:08:15 – 19:00
Sabato:08:15 – 19:00
Domenica:08:15 – 19:00

Indirizzo
Via del Canaletto 100, La Spezia

Telefono
0187727885

E-mail
biblioteca.beghi@comune.sp.it

Accesso disabili